Viaggi organizzati per anziani: tutti i bandi Inps

Viaggi organizzati per anziani: tutti i bandi Inps

L’Inps offre ai Pensionati e agli iscritti ad alcune gestioni previdenziali la possibilità di usufruire di contributi per soggiorni e cure termali ovvero dell’ospitalità residenziale presso alcune strutture convenzionate, tramite l’erogazione di bandi di concorso. Andiamo a vedere insieme quali sono i bandi Inps e a chi sono rivolti.

Viaggi organizzati per anziani: ammissione alle case albergo

L’Istituto offre ai Pensionati ospitalità residenziale nella casa albergo di Monte Porzio Catone a Roma e nella casa albergo “La Pineta” di Pescara, garantendo vitto, alloggio, servizi comuni, assistenza sociale, medica, dietetica e infermieristica. L’ospitalità è a tempo indeterminato ma può risolversi per dimissioni volontarie, per il venir meno dell’autosufficienza o per il mancano pagamento della quota di partecipazione calcolata in base all’Isee. L’ammissione al servizio delle case albergo è rivolta ai Pensionati pubblici iscritti al Fondo Credito e ai loro coniugi. Per essere accettati, gli ospiti devono garantire un reddito proprio o assicurato da familiari o da terzi con atto di impegno formale e una condizione di autosufficienza psicofisica accertata da una commissione di valutazione geriatrica interna alla casa albergo. La condizione di autosufficienza è verificata annualmente e la perdita di questa condizione fa perdere il diritto di accesso alla casa albergo. L’accesso alla casa albergo avviene tramite un bando di concorso pubblico pubblicato annualmente dall’Inps sul sito web. L’ammissione alla casa albergo presuppone l’accettazione e il rispetto di tutte le norme contenute nel Regolamento interno delle case albergo. Agli ospiti è chiesto di partecipare alle spese con una retta mensile, fissata secondo le fasce di reddito Isee rilasciate dall’Inps. La retta mensile può variare da un minimo di 550 Euro ad un massimo di 1.000 Euro per un Pensionato in camera singola, e da un minimo di 1.000 Euro ad un massimo di 1.800 Euro per i Pensionati coniugi in camera doppia. La quota fissata dall’Inps è soggetta a rivalutazione sulla base del costo della vita. In caso di infermità acuta e/o breve decorso, la casa albergo assicura le opportune terapie. In caso di persistenza dell’infermità o di patologia più complessa, il Pensionato ospite verrà trasferito temporaneamente in un luogo di cura, pubblico o privato, con oneri a carico del Servizio Sanitario Nazionale. In caso invece di perdita dell’autosufficienza psicofisica, il Pensionato ospite verrà trasferito, con l’accordo dei familiari, in strutture di lungodegenza convenzionate con la casa albergo.

Viaggi organizzati per anziani: Estate Inpsieme Senior

Estate Inpsieme Senior è un bando di concorso annuale che offre a circa 4mila Pensionati, ai loro coniugi e ai loro figli disabili conviventi che compaiono nell’Isee, la possibilità di fruire di soggiorni estivi in località marine, montane, termali o culturali italiane nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre. Il bando è rivolto ai Pensionati a carico della Gestione Dipendenti Pubblici o ai Pensionati che hanno aderito alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai Pensionati a carico della Gestione Fondo ex Ipost. L’Inps riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo di un pacchetto di soggiorno in Italia, organizzato e fornito da soggetti terzi che operano nel settore turistico, come tour operator e agenzie di viaggio, scelti dal Pensionato stesso. L’Inps andrà a coprire le spese in base al reddito Isee del Pensionato. L’ammissione al bando dipende dalle graduatorie elaborate per ordine crescente di indicatore Isee. Di conseguenza chi ha un reddito basso otterrà un contributo Inps maggiore rispetto a chi ha un reddito più alto, dando priorità di accesso al bando ai disabili assistiti dalla Legge 104.

Organizzazione di viaggi e soggiorni per anziani: ammissione alle case del maestro

Ogni anno l’Inps pubblica tre bandi di concorso per soggiorni climatico-termali presso le Case del Maestro di proprietà dell’Istituto e altre strutture ricettive convenzionate. La partecipazione al bando è rivolta agli iscritti alla Gestione Assistenziale Magistrale in servizio o in Pensione, ai loro figli orfani e familiari conviventi presenti nel Modello Isee, ai vedovi e agli orfani minorenni del deceduto. I soggiorni proposti dall’Inps sono finanziati dal Fondo Gestione Assistenza Magistrale, attraverso il contributo mensile di 0,80% della retribuzione lorda degli iscritti. Tutti gli ospiti partecipano alle spese con un contributo che varia in base alla fascia di reddito Isee del richiedente e al numero dei familiari partecipanti.

Organizzazione di viaggi e soggiorni per anziani: contributo per soggiorni estivi

L’Inps indice ogni anno un concorso per l’assegnazione di un contributo per soggiorni estivi agli iscritti al Vecchio e al Nuovo Fondo Mutualità dell’ex Ipost. Per l’ammissione al bando occorre essere iscritti al Fondo con un capitale di almeno 1.000 Euro.

Organizzazione di viaggi e soggiorni per anziani: il long term care e la casa per ferie Diamond

Nell’ambito delle prestazioni sociali, l’Inps ha previsto un bando di concorso chiamato Long Term Care, per il riconoscimento di contributi a copertura totale o parziale del costo sostenuto da soggetti con patologie che richiedono cure di lungo periodo e il ricovero nelle Residenze Sanitarie Assistenziali o in strutture specializzate. Il bando è rivolto ai Pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici, iscritti alla Gestione Fondo Ipost, e al coniuge del Pensionato, i familiari di primo grado conviventi, non conviventi o orfani del titolare della prestazione.

L’ammissione ai soggiorni presso la casa per ferie Diamond di Roma è riservata ai Pensionati del Gruppo Poste Italiane ed ex Ipost, ai loro coniugi e figli. L’Inps offre pacchetti di soggiorno con camera assegnata, ristorazione completa, servizio di lavanderia, utilizzo dei locali e degli spazi comuni.

You Might Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *