Ultime notizie Pensioni di Invalidità e Bonus Coronavirus

Ultime notizie Pensioni di Invalidità e Bonus Coronavirus

Il Decreto Cura Italia ha stabilito che chi prende la Pensione di Invalidità, qualora rientri tra le categorie che ne hanno il diritto, può fare richiesta per ottenere il Bonus di 600 Euro ad Aprile e il Bonus di 1.000 Euro a Maggio. Il Decreto Cura Italia ha previsto, infatti, tutta una serie di aiuti economici per poter essere d’aiuto e di supporto a tutte le persone danneggiate dall’emergenza Coronavirus. Questo Decreto però ha fatto discutere per l’incompatibilità tra l’assegno ordinario di invalidità e le indennità che invece sono poi state riconosciute. Andiamo a vedere insieme le compatibilità e i chiarimenti che sono stati dati dal Governo.

Ultime notizie Pensioni di Invalidità: cosa prevede il Decreto Cura Italia

Secondo le ultimissime sulle Pensioni, per quanto riguarda le Pensioni di invalidità pare che il Decreto Cura Italia abbia riconosciuto questi Bonus Coronavirus come degli aiuti cumulabili a trattamenti di invalidità civile, ma non attraverso l’erogazione dell’ordinario assegno di invalidità, ossia quella prestazione economica erogata a domanda ai lavoratori dipendenti, autonomi con infermità fisica o mentale tale da comportare una riduzione superiore ai due terzi della propria capacità lavorativa e con almeno cinque anni di contributi interamente versati. A sanare le numerose politiche che ha scatenato il Decreto Cura Italia, è arrivato il Decreto Rilancio, che ha reso compatibile l’assegno ordinario di invalidità con altri tipi di Bonus Coronavirus riconosciuti dal provvedimento.

Ultime notizie Pensione di Invalidità: quali sono i Bonus Coronavirus compatibili

Il Decreto Rilancio ha riconosciuto alcuni Bonus Coronavirus per le persone che hanno subito disagi economici per via delle misure introdotte dal Governo per limitare i contagi del Coronavirus. Nel Decreto si legge, infatti, che le indennità erogate a causa del Coronavirus sono compatibili anche con la Pensione di Invalidità. Pertanto, i Pensionati che beneficiano di un assegno ordinario di invalidità potranno presentare la domanda per il Bonus di 600 Euro di Marzo 2020 e per il Bonus di 1.000 Euro di Aprile 2020. Attualmente però il Governo non ha ancora provveduto a comunicare le modalità su come inoltrare la domanda per l’erogazione del beneficio.

You Might Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *