Notizie Pensioni ultima ora: in arrivo il cedolino di Maggio 2020

Notizie Pensioni ultima ora: in arrivo il cedolino di Maggio 2020

Il cedolino della Pensione, accessibile tramite il servizio online, è il documento che consente a Voi Pensionati di verificare l’importo erogato ogni mese dall’Inps e di conoscere le ragioni per cui tale importo può variare. Andiamo a vedere insieme quali sono le voci che andranno a comporre il cedolino del mese di Maggio e soprattutto quando verrà effettuato il pagamento.

Notizie Pensioni ultima ora: quando verrà effettuato il pagamento del cedolino di Maggio 2020

Il pagamento del cedolino di Maggio sarà effettuato in giornate diverse. Per coloro che hanno scelto di ricevere la Pensione presso un Istituto di Credito, il pagamento sarà effettuato il 4 Maggio, ossia il primo giorno bancabile del mese. Per coloro invece che riscuotono con qualunque modalità presso le poste, anche per questo mese ci sarà il pagamento anticipato come previsto dall’ordinanza n. 652 del 19 Marzo 2020. Ricordiamo che le poste hanno scaglionato le presenze dei Pensionati agli sportelli dal 27 al 30 Aprile in ordine alfabetico in base al cognome.

Solamente ai Pensionati di età pari o superiore ai 75 anni che vivono lontano dai familiari e sono soli, la convenzione stipulata fra le poste e l’Arma dei Carabinieri consente a questi Pensionati di ottenere la Pensione direttamente a casa, senza recarsi in posta, delegando al ritiro i Carabinieri.

Notizie Pensioni ultima ora: cosa succede con l’assegno di invalidità in scadenza

Visto e considerato il periodo in cui stiamo vivendo, lo stato di emergenza ha sospeso tutte le visite di conferma dell’invalidità presso gli uffici medico-legali dell’Inps. Pertanto, per tutti gli assegni ordinari di invalidità in scadenza nel mese di Maggio 2020, l’Inps conferma il pagamento in via provvisoria, a condizione che il Pensionato abbia già presentato la domanda di conferma. Una volta passato lo stato di emergenza, a visita effettuata, se il medico-legale non dovesse confermare l’invalidità del Pensionato, il Pensionato dovrà restituire tutte le somme ricevute in via provvisoria dall’Inps.

Ultime notizie Pensioni: quali saranno le trattenute fiscali presenti sul cedolino di Maggio 2020

Anche a Maggio proseguono i conguagli fiscali derivanti dalle operazioni di rideterminazione dei redditi imponibili delle prestazioni erogate nel 2019, per l’emissione della Certificazione Unica 2020. Nel caso in cui l’Irpef trattenuta nel 2019 sia risultata inferiore a quanto realmente dovuto, ad Aprile verrà effettuata la trattenuta del relativo conguaglio a debito. Solamente nel caso di Pensionati con importo annuo lordo complessivo fino ai 18.000 Euro e per i quali il ricalcolo dell’Irpef ha determinato un conguaglio a debito di importo superiore ai 100 Euro, le trattenute saranno effettuate con rate di pari importo fino alla mensilità di Novembre 2020. Tutte le somme conguagliate si troveranno nella Certificazione Unica 2020.

You Might Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *