Pensioni novità: la previdenza italiana digitalizzata

Pensioni novità: la previdenza italiana digitalizzata

Buongiorno Gruppo Pensionati!

Grandi cambiamenti ha portato il nuovo anno in casa Inps. Dal 1° Gennaio 2019, infatti, le varie sedi Inps non sono più contattabili attraverso i numeri conosciuti ma solamente tramite Contact Center, ossia tramite un centro di chiamate evoluto che integra le funzionalità di telecomunicazione con i sistemi informatici. Si tratta di una nuova modalità di gestione dei contatti e delle relazioni con i cittadini, secondo una visione strategica e progettuale più ampia e interattiva.

Pensioni novità: come funziona il Contact Center

Il Contact Center è nato per far fronte alle richieste di informazione e di assistenza ed è dedicato agli iscritti e ai Pensionati Inps di tutte le gestioni confluite nell’Istituto. Il servizio automatico è attivo 24h su 24h, 7 giorni su 7, con la possibilità di parlare direttamente con un operatore negli orari lavorativi (dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il Sabato dalle 8.00 alle 14.00). Le informazioni e i servizi online sono visibili in otto lingue, italiano, tedesco, inglese, francese, arabo, polacco, spagnolo e russo. Gli operatori devono necessariamente essere bilingue per agevolare i lavoratori stranieri, gli extracomunitari e i Cittadini Italiani residenti all’estero. Le richieste vengono smistate dal back office, formato da gruppi di operatori specializzati, e inviate alle sedi territoriali Inps di competenza. La sede di competenza prende contatti direttamente con l’utente fornendo tutti i chiarimenti del caso. Solamente nel caso in cui sia necessaria la presenza dell’utente per l’evasione della pratica, l’operatore andrà a fissare un appuntamento con l’utente presso la sede Inps più vicina.

L’utente potrà monitorare lo stato di lavorazione della sua richiesta attraverso il servizio Inps Risponde in autonomia oppure contattando appunto il Contact Center.

Pensioni novità: ecco come contattare l’Inps oggi

Pertanto chi avrà necessita di contattare l’Inps, a partire dal 1° Gennaio 2019 lo potrà fare attraverso una delle seguenti opzioni:

  • -Componendo il numero gratuito da telefono fisso 803 164;
  • -Componendo il numero fisso 06 164 164, raggiungibile anche da cellulare e si pagherà in base alla tariffa applicata dai diversi gestori;
  • -Attraverso il Servizio VoIP parla con noi che è disponibile da tutto il mondo;
  • -Attraverso Skype con il proprio account Skype disponibile dall’Italia e dall’Estero con chiamate vocali, non videochiamate.

Contact Center Inps: servizio più efficiente e veloce

Dal Bonus Bebè alle prestazioni pensionistiche, dalla malattia alla disoccupazione, dalla Cassa Integrazione al Reddito di Cittadinanza e alla Pensione di Cittadinanza, ogni anno l’Inps eroga servizi essenziali per la vita del nostro Paese. Tutto questo è possibile grazie all’infrastruttura informatica che gestisce ed elabora i dati: circa 440 servizi online ad oltre 22 milioni di cittadini di 15 milioni di Pensionati.

L’Inps è la prima amministrazione pubblica in Italia che ha digitalizzato i propri processi e servizi, fornendo un servizio più efficiente e veloce ai cittadini, risparmiando tempo e rimanendo al passo con la tecnologia, garantendo anche la protezione e la sicurezza dei dati. Un sistema informatico che conta oltre 10mila metri quadrati dedicati agli strumenti informatici, 4mila server, 900mila tabelle su database di produzione, 3.500 applicazioni, 23,2 petabyte di spazio disco, 360milioni di righe di codice software.

 

Cari Pensionati, qui vi riporto il video a cura dell’Inps che vi spiega come funziona la previdenza italiana digitalizzata.

You Might Also Like

2 Replies to “Pensioni novità: la previdenza italiana digitalizzata”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *